Caratteristiche tecniche:
  • Velocità da 0,2 m/s a 6 m/s
  • Protezione sensore IP 68
  • Uscite analogiche 4-20 mA e numerose altre
  • Dimensioni sensore 175 x 425 x 30 mm
  • Software su base Windows per porta RS 232
  • Allarmi programmabili su valori di portata o livello
  • Alimentazione 110/220 VAC, 24 VDC
  • Peso 5 kg
 

I normali misuratori elettromagnetici possono funzionare solo con il tubo perfettamente pieno e perciò non sono idonei per l'impiego nelle condotte fognarie.
I misuratori elettromagnetici speciali che, in vari modi, rilevano la sezione bagnata e possono operare con il tubo parzialmente pieno, richiedono comunque apposite installazioni in appositi ambienti, e in caso di guasto la sostituzione comporta la interruzione della condotta e un tronchetto da sostituire con conseguente dispersione di liquame.

Il FLOW RADAR si installa sulla parete del pozzetto (anche esistente) senza entrare in contatto con il liquame.

Gli operatori non hanno contatto con il fluido.
Non richiede la pulizia dei sensori.
Installazione e rimozione in pochi minuti.
Soluzione perfetta anche per situazioni difficili:
- flussi poco profondi;
- flussi con solidi in sospensione;
- flussi con alta temperatura;
- flussi caustici o corrosivi;
- alte velocità;
- canali di grandi dimensioni.

E' la apparecchiatura ideale per il monitoraggio delle condotte fognarie, utilizzando i pozzetti esistenti senza le lungaggini e i costi di una apposita installazione.


Argomenti correlati

- Registratore grafico REKORD 305 DISPLAY
- Registratore su nastro REKORD 4000
- Data Logger
- Portata condotte - Calcoli
- Portata condotte - Tabelle
- Misuratori di portata - Materiali